All posts in “allenamento funzionale”

CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE| CrossFit Latina Roberta Superina

CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE!!!

Ormai sono diversi anni che il CrossFit ha spopolato in Italia ma ancora si fa fatica a capire di cosa si tratta .. è capitato spesso di sentire persone che associano Crossfit ed allenamento funzionale ma in realtà queste due discipline hanno ben poco da condividere!

L’ALLENAMENTO FUNZIONALE é una disciplina che promuove il proprio corpo nello spazio:

  • per di più movimenti a corpo libero o con piccoli attrezzi
  • non dispone di una programmazione specifica ma ogni singolo allenamento è mirato all’allenamento generico di tutti i muscoli

Ma ora veniamo a noi !!

Nella definizione di CrossFit creata da Greg Glassman vengono nominati anche i movimenti funzionali perché nel CrossFit ci sono molteplici movimenti a corpo libero della ginnastica ma CrossFit non è solo questo ..

Per CrossFit si intende un programma di rafforzamento e condizionamento fisico ottenuto incrociando i movimenti funzionali, cioè svolti nella quotidianità, eseguiti con alta intensità uniti alla ginnastica e al sollevamento pesi.

CrossFit:

  • é un metodo universale oltre che un marchio mondiale
  • é un allenamento specifico per l’obiettivo che si vuol raggiungere
  • ha una programmazione annuale ben studiata che alterna all’interno della settimana la GINNASTICA, il SOLLEVAMENTO PESI, le SKILL (tecniche) e il CONDIZIONAMENTO METABOLICO (circuito che unisce tutte le specialità del CrossFit)
CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE| CrossFit Latina Roberta Superina

Oltre questo discorso c’é tutta la parte burocratica del CrossFit, tutti i coach CrossFit sono “CERTIFICATI L1” questo significa che in qualunque box CrossFit andrete, troverete gli stessi standard di insegnamento.

CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE| CrossFit Latina Roberta Superina

Ognuno è libero di scegliere la propria attività ma bisogna capire che sono due attività completamente differenti!

CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE| CrossFit Latina Roberta Superina
Il termine CrossFit | CrossFit Latina Gabriele Nazianzieno

CrossFit?!

Il termine Crossfit può essere spiegato utilizzando tre definizioni

allenamento funzionale
costantemente variato
ad alta intensità

Abbiamo già spiegato in precedenza cosa significa allenamento funzionale e costantemente variato, si tratta di movimenti che ritroviamo nella vita quotidiana e che vengono variati ogni giorno al fine di dare stimoli sempre diversi al nostro corpo.

Oggi volevo soffermarmi sul terzo aspetto della definizione Crossfit, ovvero l’alta intensità.

Spesso sentiamo persone dire oggi ho fatto 20 burpees in un minuto mentre altre che ne hanno fatti solo 10.
Questo non significa che chi ha eseguito 10 burpees non ha lavorato ad alta intensità.

Quando si parla di alta intensità dobbiamo sempre tener conto di quelle che sono le capacità possibili di una persona, capacità che variano da soggetto a soggetto.

Un ragazzo può eseguire 20 burpees e avere 180 battiti al minuto, stessa cosa vale per la mamma che ne esegue 10.

Ognuno può modificare il proprio crossfit in base a quelle che sono le proprie capacità

andando comunque a lavorare sulla capacità cardiovascolare, cardiorespiratoria e tutte le altre capacità condizionali che caratterizzano questo sport multimodale.

CrossFit Latina Gabriele Nazianzieno

Warm up: Come e perché | CrossFit Latina Roberta Superina

WARM UP: come e perché

Nelle palestre tradizionali il riscaldamento consiste nello spendere poco più di 15 o 20 minuti su un tapis-roulant o su una cyclette.

Anche se meglio di niente, questo approccio è uno spreco di tempo in quanto non migliora la flessibilità, non coinvolge l’intero corpo e i principali movimenti funzionali, e non permette di rinforzare alcuni esercizi critici, non prepara in modo adeguato un atleta per i movimenti accurati.

Il riscaldamento nel CrossFit, essendo un attività ampia e varia ha bisogno di un riscaldamento standardizzato, che non superi i 10 minuti, focalizzato sul miglioramento di tutti i movimenti a corpo libero e di conseguenza sulle basi per migliorare le abilità più avanzate di ginnastica, a questo poi seguirà un riscaldamento più specifico chiamata anche “attivazione”, altro non è che scaldare il corpo con i movimenti che si andranno ad eseguire successivamente.

Ognuno pratica gli esercizi secondo il proprio livello, privilegiando sempre e comunque la tecnica corretta e la massima escursione articolare.

Non è mica un WOD!

Altro obiettivo è quello di aumentare la temperatura interna, preparando così il sistema cardio circolatorio agli sforzi successivi al fine di ottenere una buona mobilità articolare.

Sfruttando i classici principi dell’allenamento funzionale, si dovrà cercare di lavorare il più possibile coinvolgendo tutti e tre i piani di movimento, con il maggior numero di articolazioni, e utilizzando quegli schemi motori che sono innati nella specie umana.

Riscaldarsi bene aiuta a prevenire gli infortuni percio è buona abitudine curare questo aspetto!

Warm up: Come e perché | CrossFit Latina