All posts in “News”

OPEN 2018: workout 18.5 | Crossfit Latina

OPEN 2018: Workout 18.5

Workout 18.5 = 12.5 = 11.6

Complete as many reps as possible in 7 minutes of:
3 thrusters
3 chest-to-bar pull-ups
6 thrusters
6 chest-to-bar pull-ups
9 thrusters
9 chest-to-bar pull-ups
12 thrusters
12 chest-to-bar pull-ups
15 thrusters
15 chest-to-bar pull-ups
18 thrusters
18 chest-to-bar pull-ups

This is a timed workout. If you complete the round of 18, go on to 21. If you complete 21, go on to 24, etc.

Men use 100 lb.

Games Open 2018 | CrossFit Latina

OPEN 2018: workout 18.4 | Crossfit Latina

OPEN 2018: Workout 18.4

Workout 18.4

For time:
21 deadlifts, 225 lb.
21 handstand push-ups
15 deadlifts, 225 lb.
15 handstand push-ups
9 deadlifts, 225 lb.
9 handstand push-ups
21 deadlifts, 315 lb.
50-ft. handstand walk
15 deadlifts, 315 lb.
50-ft. handstand walk
9 deadlifts, 315 lb.
50-ft. handstand walk

Time cap: 9 min.

Games Open 2018 | CrossFit Latina

Crossfit lo sport del fitness | CrossFit Latina Chiara Restante

Crossfit lo sport del fitness

Crossfit

“eseguire movimenti funzionali costantemente variato ad alta intensità.”

Andiamo nello specifico e capiamo di cosa si tratta.

I movimenti funzionali sono schemi motori universali e si sviluppano dal core alle estremità, sono movimenti naturali, efficaci ed efficienti per spostare nello spazio il proprio corpo e gli oggetti esterni.

La preparazioni di sfide generiche, al contrario di routine fisse, prepara gli atleti ad eventi previsto e imprevisti.

Crossfit lo sport del fitness | CrossFit Latina Chiara Restante

Crossfit non è altro che lo “SPORT DEL FITNESS”, non è un programma di fitness specializzato, ma un tentativo di ottimizzare le competenza fisica in ognuna delle dieci categorie del fitness riconosciute:

  • resistenza cardiovascolare e respiratoria
  • stamina (capacità di sopportazione)
  • forza
  • flessibilità
  • coordinazione
  • agilità
  • equilibrio
  • precisione

Crossfit sviluppa la competenza individuale in tutte le attività fisiche.

Crossfit è adatto a chiunque, le esigenze di una persona anziana sono certamente diverse da quelle di un competitor, ma possono eseguire la stessa programmazione scalando i carichi ed i movimenti.

Molti atleti e professionisti scelgono la programmazione Crossfit per aumentare la loro performance.

Crossfit lo sport del fitness | CrossFit Latina Chiara Restante
OPEN 2018: workout 18.3 | Crossfit Latina

OPEN 2018: Workout 18.3

Workout 18.3

2 rounds for time of:
100 double-unders
20 overhead squats
100 double-unders
12 ring muscle-ups
100 double-unders
20 dumbbell snatches
100 double-unders
12 bar muscle-ups

Men perform 115-lb. OHS, 50-lb. DB snatches

Time cap: 14 minutes

ND 18.2a

Games Open 2018 | CrossFit Latina

CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE| CrossFit Latina Roberta Superina

CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE!!!

Ormai sono diversi anni che il CrossFit ha spopolato in Italia ma ancora si fa fatica a capire di cosa si tratta .. è capitato spesso di sentire persone che associano Crossfit ed allenamento funzionale ma in realtà queste due discipline hanno ben poco da condividere!

L’ALLENAMENTO FUNZIONALE é una disciplina che promuove il proprio corpo nello spazio:

  • per di più movimenti a corpo libero o con piccoli attrezzi
  • non dispone di una programmazione specifica ma ogni singolo allenamento è mirato all’allenamento generico di tutti i muscoli

Ma ora veniamo a noi !!

Nella definizione di CrossFit creata da Greg Glassman vengono nominati anche i movimenti funzionali perché nel CrossFit ci sono molteplici movimenti a corpo libero della ginnastica ma CrossFit non è solo questo ..

Per CrossFit si intende un programma di rafforzamento e condizionamento fisico ottenuto incrociando i movimenti funzionali, cioè svolti nella quotidianità, eseguiti con alta intensità uniti alla ginnastica e al sollevamento pesi.

CrossFit:

  • é un metodo universale oltre che un marchio mondiale
  • é un allenamento specifico per l’obiettivo che si vuol raggiungere
  • ha una programmazione annuale ben studiata che alterna all’interno della settimana la GINNASTICA, il SOLLEVAMENTO PESI, le SKILL (tecniche) e il CONDIZIONAMENTO METABOLICO (circuito che unisce tutte le specialità del CrossFit)
CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE| CrossFit Latina Roberta Superina

Oltre questo discorso c’é tutta la parte burocratica del CrossFit, tutti i coach CrossFit sono “CERTIFICATI L1” questo significa che in qualunque box CrossFit andrete, troverete gli stessi standard di insegnamento.

CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE| CrossFit Latina Roberta Superina

Ognuno è libero di scegliere la propria attività ma bisogna capire che sono due attività completamente differenti!

CROSSFIT non é ALLENAMENTO FUNZIONALE| CrossFit Latina Roberta Superina
CROSSFIT OPEN perché ogni crossfitter dovrebbe iscriversi - CrossFit Latina - Roberta Superina

CROSSFIT OPEN: perché ogni crossfitter dovrebbe iscriversi

Beh, è arrivato nuovamente quel periodo. La stagione degli Open è qui.

A partire da Giovedì 22 Febbraio 2018 ogni settimana per 5 settimane tutti i CrossFitter hanno la possibilità dal giovedì della pubblicazione del Wod al lunedì successivo di postare il workout eseguito sul sito ufficiale dei Reebok CrossFit Games.

Ma cosa sono i Crossfit games?

I Reebok CrossFit Games, sono la competizione ufficiale del CrossFit che coinvolge annualmente tutti i CrossFitter del mondo.

È utile partecipare a questa gara se si vuole:

  • valutare L attuale livello di forma fisica
  • valutare il proprio livello di Crossfit nel mondo
  • mettersi alla prova in una classifica
  • competere contro alcuni degli atleti più forti al mondo

È vero…

CROSSFIT OPEN perché ogni crossfitter dovrebbe iscriversi - Roberta Superina - CrossFit Latina

Ci potrebbero essere un sacco di movimenti in cui probabilmente non siete bravi: handstand push-ups, snatches, pistols, pull-up ecc. La verità è che, a meno che tu non sia un competitor pronto ad arrivare ai Games, non sei il solo che non ha tutte le skill.

CROSSFIT OPEN perché ogni crossfitter dovrebbe iscriversi - CrossFit Latina Roberta Superina

Gli atleti dei games fanno il tuo stesso sport ma portato ai massimi livelli, e dedicano la loro vita a questo obiettivo, tu non devi confrontarti con loro e sentirti annichilito dalle loro performance, ma devi guardare a loro come fonte di ispirazione per cercare di essere la tua migliore versione di te stesso.

Xke dovrebbero farlo tutti i Crossfitters?

L’Open mette a nudo i tuoi punti deboli e ti dà modi di trovare un punto di partenza da dove poter migliorare. La bellezza dell’Open è che ti costringe a fare esercizi con cui sei a disagio. Ti dà quella piccola spinta che stavi cercando nei tuoi workouts, Sono una gara dove potresti arrivare ultimo, ma la verità è che se finisci ultimo sei comunque avanti rispetto a quelli che erano troppo spaventati per provare.

Perciò … xké non iscriversi?!

28233223_1887196371304458_1898782087_n
Mental Toughness | CrossFit Latina Mimmo Marotta

Mental Toughness, ma cos’é realmente?

Tutti gli sport hanno in comune un fattore denominatore .. Il MENTAL TOUGHNESS!

Ma cos’è realmente?

Tizio Caio e Sempronio, si allenano nello stesso box, hanno la stessa programmazione, lo stesso Coach gli stessi compagni di Wod.

Tizio si diletta in wod di qualifica destreggiando con piu di qualche skill.

Caio ha sempre dolori alle spalle ginocchia schiena e non fa altro che lamentarsi.

Sempronio ha un ottima performance durante gli allenamenti ma delle qualifiche non gli interessa.

Tutti i tre gli atleti usano la mente in modo differente.

Tizio ha ben chiaro cio che vuole, fa meditazione quotidianamente, ha un ottima consapevolezza del proprio corpo e della sua forza.

Sempronio anche sa ciò che vuole, un corpo sano robusto e forte e sa che le qualifiche non fanno al caso per lui.

Caio invece vuole essere a tutti i costi all’altezza dei suoi compagni inseguendo carichi per lui ancora non raggiungibili poiché non ha tecnica ed esperienza, è in costante competizione in modo sbagliato dando colpe ai fallimenti, ora alla tipa in perizoma, ora alla magnesite che non c’era.

Gli esempi sopra servono a far capire che ci sono diversi atteggiamenti per far fronte ad una competizione o al semplice WOD, in realtà ne esistono solo due .. quello giusto, e quello sbagliato.

Quello giusto, è sicuramente avere un atteggiamento CONSAPEVOLE di cio che si è, affidandosi in maniera totalitaria al coach che saprà  “il come” e “il quando”.

Lo sport rimane un ottimo strumento per sconfiggere i propri scheletri nel armadio, ognuno di noi ha le sue debolezze ed uno sport come il CrossFit prima o poi le tira tutte fuori, spesso in modo abbastanza brutale .. ma giusto.

Riempirsi la testa di stupidaggini viste in rete, ingurgitando intrugli magici per battere TIZIO, fa di un presunto ATLETA una persona ancora piu insicura.
Essere consapevoli, e ciò che ti fa avere realmente la trasformazione che ognuno di Noi aspira, il doping più potente rimane l’uso del CERVELLO .. della MENTE.

L’uso della meditazione del respiro aiuta ad essere QUI e ORA, e liberarci dei VIRUS che purtroppo sono ancorati nella nostra mente.

PROVARE PER CREDERE basta poco, un cronometro,  una poltrona e tanta buona volontà iniziare con cinque minuti ogni giorno, gli effetti saranno sorprendenti.

Poi come in ogni cosa se non hai LA TIGNA nel persistere, allora sarai CAIO per tutta la vita inseguendo ogni giorno qualcuno da “incolpare”

DOMS o ACIDO LATTICO: sfatiamo questo mito | CrossFit Latina Gabriele Nazianzieno

DOMS o ACIDO LATTICO? Sfatiamo questo mito

Per anni si è sentito parlare di acido lattico come la causa dei dolori post allenamento che  possono persistere per alcuni giorni.

A chi non è capitato di svegliarsi la mattina e di avere al posto delle gambe due ciocchi di legno?

Questa è una condizione che si verifica molto frequentemente quando si effettua una seduta di allenamento molto intensa oppure quando si sottopone il nostro fisico  a sforzi a cui non è abituato.

I dolori post-workout prendono il nome di DOMS ovvero, Indolenzimento muscolare ad insorgenza ritardata.

I DOMS sono dei danni muscolari provocati dall’allenamento, soprattutto dalla fase eccentrica dell’esercizio cioè quando il muscolo si allunga, per esempio la discesa di uno squat.

Il dolore è causato dalle lesioni dei ponti di actina e miosina che liberano molecole pro-infiammatorie ed è localicalizzato nei muscoli interessati.

Queste microlacerazioni, avvengono oltre che nel tessuto muscolare anche in quello connettivo circostante, causano infiammazione acuta.

Aumenta inoltre la permeabilità capillare ed il flusso sanguigno e questo causa un accumulo di liquido interstiziale nelle zone danneggiate con richiamo delle cellule infiammatorie.

Sempre più spesso sentiamo persone dire: mannaggia non riesco a muovermi perché sono pieno di acido lattico”.

L’idea che sia il lattato nei muscoli a causare i DOMS è stata sfatata da tempo.

Durante l’esercizio fisico i livelli di lattato nel sangue e nei muscoli aumentano e tornano a livelli normali nel giro di un’ora al massimo, mentre i DOMS insorgono dopo ore quando i livelli di lattato sono normali.

Quando l’acido lattico viene spostato dal muscolo nel sangue prende il nome di LATTATO poiché cambia la sua struttura chimica.

DOMS o ACIDO LATTICO: sfatiamo questo mito | Gabriele Nazianzieno CrossFit Latina

I sintomi dei DOMS sono:

  • Rigidità muscolare
  • Gonfiore
  • Dolore localizzato
  • Perdita di forza

I  modi per contrastare i DOMS sono:

  • Alternare caldo e freddo
  • Mangiare frutta e verdura poiché ricche di vitamine
  • Aumentare  la quantità di carboidrati e proteine per consentire al corpo di autoripararsi

In conclusione mettiamoci  l’anima in pace poiché la visita dei DOMS sarà sempre più frequente, basta sapere cosa fare e che non si tratta di acido lattico.